Audemars Piguet Royal Oak Offshore Ceramic Replica Orologi

La sua Audemars Piguet Royal Oak Offshore Ceramic Replica  era piena di drammaticità e mancanza di fiducia. Divenne noto come “The Beast” prima ancora che fosse lanciato. L’istinto di Urquhart si rivelò perfetto. Questo è evidente quando si considera la sua popolarità tra i jet set. Arnold Schwarzenegger, Thierry Henry, la leggenda del basket James LeBron, Michael Schumacher ed Ed Sheeran sono stati fotografati con vari modelli in edizione limitata Royal Oak Offshore. In un certo senso, l’Offshore è stato all’altezza del suo soprannome. Audemars Piguet ha letteralmente creato un mostro, molto popolare.

Uno sguardo più ravvicinato al quadrante “Mega Tapisserie” rivela una finestra di data a 3, indici di ore applicate in oro e lancette delle ore e dei minuti Royal Oak con lume. La lancetta dei secondi centrale è in oro bianco con una punta rossa marcata. Un vetro zaffiro antiabbagliamento garantisce visibilità in tutte le condizioni. Un quadrante repliche orologi di piccoli secondi si trova a ore 12. C’è un quadrante di 12 ore al 6 e un quadrante di 30 minuti alle 9. Occhi a destra e noterai una corona a vite e dei pulsanti a ore 2 e 4. Questi sono protetti da protezioni di spinta in platino.

C’è il Royal Oak e c’è il Royal Oak Offshore. Sono animali molto diversi. Il primo è favorito da fanatici dell’orologeria, maestri dell’universo e avidi collezionisti. Quest’ultimo è stato progettato dopo che l’amministratore delegato Stephen Urquhart ha espresso un forte desiderio per un Royal Oak che ha attirato un pubblico più giovane.

Audemars Piguet Royal Oak Offshore Ceramic Replica
Audemars Piguet Royal Oak Offshore Ceramic Replica – http://www.replicarolexorologio.com/categorie/audemars-piguet/

La lunetta in ceramica nera è punteggiata da 8 viti esagonali, una caratteristica caratteristica repliche orologio Royal Oak Offshore Diver Audemars Piguet. La flangia della lunetta è blu e porta la scala tachimetrica dell’orologio.

L’Audemars Piguet Royal Oak Offshore Ceramic 24601PO.OO.A018CR.02 è alimentato dal Calibro 3126. È composto da 365 parti, vanta 59 gioielli, ponti smussati a diamante, battute a 3,00 Hz e ha una riserva di carica di 50 ore. I blocchi di inerzia variabili garantiscono l’accuratezza nonostante il livello di attività di chi li indossa. Dato che questo particolare modello ha un fondello del display, puoi vedere la magia in movimento.

L’orologio Audemars Piguet Replica si distingue. Probabilmente è la combinazione di quadrante blu petrolio e cassa in platino con cinturino in alligatore abbinato cucito a mano e fibbia pieghevole. Un colore che non vedi spesso. Il bianco dei quadranti è particolarmente abbagliante su uno sfondo così scuro. La cassa in platino con retro del display lo eleva istantaneamente ai livelli più alti della desiderabilità. La scritta Audemars Piguet, immediatamente riconoscibile, è incisa sul fondello.

Repliche Orologi Audemars Piguet Royal Oak Cronografo In acciaio Mani su

Blink, e potreste perdere i sottili aggiornamenti del 2017 alla collezione Royal Oak Chronograph, ma per gli appassionati di replica Audemars Piguet dagli occhi aquilini, questi potrebbero essere considerati modifiche significative che portano una sana dose di modernità e forse solo un tocco di polemica allo spirito classico di l’orologio sportivo più famoso dell’orologeria svizzera – e non ci riferiamo solo ai dolci quadranti in stile “panda” bicolore.

Torniamo un po ‘indietro a SIHH all’inizio di quest’anno, quando AP non ne aveva uno, ma una manciata di nuove aggiunte alla linea miglior replica Audemars Piguet Royal Oak – incluso il Royal Oak Perpetual Calendar con un braccialetto interamente in ceramica. Ma quest’anno c’è stato un metodo per la pazzia di Royal Oak, poiché l’icona di Gerald Genta celebra il suo 40 ° anniversario da quando è stata introdotta per la prima volta in metallo prezioso e il suo ventesimo anniversario da quando prende vita in tre cronografi a forma di cronografo in 1997.

Repliche Orologi Audemars Piguet Royal Oak
Repliche Orologi Audemars Piguet Royal Oak

Nei suoi due decenni di servizio, il cronografo Royal Oak ha visto comprensibilmente un piccolo numero di iterazioni nel corso degli anni, ma questa volta le modifiche in questione riguardano la semplificazione del quadrante, l’aumento del contrasto e il ritorno all’estetica visiva che ha reso Il replica Audemars Piguet Royal Oak Chronograph è un vincitore con i fan in primo luogo. In particolare, questo si riferisce a riferimenti 39mm risalenti al 2008 – a quel tempo, l’omaggio veniva pagato anche a precedenti riferimenti Royal Oak vintage, rendendo questi nuovi cronografi quasi un omaggio a un omaggio, ma probabilmente questo è oltre il punto.